In qualche luogo lontano: Roma

BANDO APERTO PER IL GRUPPO DI STUDIO IN MATERIA DI ARTE E SPAZIO

In qualche luogo lontano: Roma è un programma facente parte del progetto di ricerca di Bulegoa z/b Space is The Place/The Place is Space il cui obiettivo è analizzare il ruolo dell’arte come pratica critica capace di offrire strumenti per arrestare, osservare e collocarsi nel mondo, per generare situazioni e immaginare modelli di vita e di produzione dello spazio.

Dal 3 maggio al 12 giugno, il programma si avvierà con una serie di sessioni collettive di studio nell’Accademia di Spagna in Roma e in diversi luoghi della città.

Il gruppo si riunirà periodicamente, ogni 15 giorni, di martedì dalle 16.00 alle 20.00. La presentazione del programma avverrà il 3 maggio alle ore 18.00 nell’Accademia di Spagna e Il primo incontro si svolgerà il 4 maggio.

Per partecipare, invia una mail con una tua breve biografia (massimo una pagina) e una lettera motivazionale a: info@accademiaspagna.org

L’iscrizione è aperta a: artisti/te, curatori/trici, critici/che d’arte, storici/che, scrittori/trici, architetti/te ecc.
Invitati/te confermati/te: Giulia Crispiani, Patrizia Rotonda, Sara Benaglia, Arnisa Zeqo, Giulia Damiani, Sara Giannini, Silvia Coppola, Miren Jaio, Beatriz Cavia, Susana Talayero, Silvano Agosti, Peter Friedl, Liryc Dela Cruz.
Space is The Place/The Place is Space. In qualche luogo lontano: Roma è un progetto realizzato nell’ambito delle borse di studio MAEC-AECID de Arte, Educación y Cultura per l’anno accademico 2020-2021, all’interno del programma di borse di studio per la Real Academia de España en Roma.

Scarica qui il comunicato completo: In qualche luogo lontano

Programma 3 maggio con Miren Jaio e Leire Vergara

Programma 4 maggio con Giulia Crispiani e Patrizia Rotonda

Per maggiori informazioni:  www.bulegoa.org