icon_01

cuentos en red posteos redes (1)Cuentos en Red è una seroe di audoracconti in podcast, iniziativa della Red de Centros Culturales de España appartenente alla Agencia Española de Cooperación Internacional pata el Desarrollo; si tratta di una raccolta di venti racconti di venti città di tre continenti. A partire da lunedì 18 maggio, per venti giorni consecutivi, si pubblicheranno en ivoox e spotify i racconti selezionati per ogni paese.

Più informazione >>>>


icon_02
1583660459934_evidenza-sito

Sì, continuiamo a lavorare!

Data la alerta sanitaria per la crisi del COVID-19 e fino a nuovo avviso, la Real Academia de España en Roma si è adattata alla situazione attuale rispettando tutte le normative dei Governi di Spagni e Italia.
Per questo, non si è interrotta la continuità dei progetti dei residenti borsisti di quest’anno, né lo sviluppo dei servizi minimi e il lavoro agile del personale della Academia.

La RAER ha chiuso l’accesso pubblico al suo complesso monumentale e alle attività culturali, però continua a offrire contenuti attraverso le sue piattaforme digitali. Vi invitiamo a seguirle  #RAERcrear  #RAERcomplices  #realacademiadeespana

Speriamo di riceverci presto, dopo questa pausa responsabile e necessaria per tornare a offrirvi tutti nostri servizi e attività


 

 

      

 
icon_03
07. Post 3

 


https://twitter.com/raeroma

https://www.facebook.com/accademiareale.dispagna

https://www.instagram.com/academia_espana_roma/

 

LINK PUBLICACIÓN

Oggi venerdì 15 maggio inizierà #FinestreAperte. Un programma di esposizione online che mostrerà i progetti in corso dei 22 creatori e ricercatori residenti presso la Academia de España en Roma. Questi progetti di fotografia, video, scultura, illustrazione o musica, tra le altre discipline, riflettono sui diversi aspetti della realtà contemporanea e sono di importanza vitale per ricordarci il ruolo della cultura, specialmente in tempi difficili.  Così come alcune delle grandi opere d’arte del passato furono realizzate in epoche convulse, nell’attualità i creatori e ricercatori incorporano nei loro progetti le difficoltà e generano spazi di riflessione specifici di grande interesse per la nostra società: le loro scoperte e incontri si mostreranno progressivamente attraverso questo programma di mostra virtuale intitolato #FinestreAperte.
Questo progetto si sviluppa durante l’anno accademico 2019/2020 all’interno dei finanziamenti MAEC-AECID de Arte, Educación y Cultura.


 

icon_06
BECARIOS 2018/2019

 

/    EL TEMPLETE DE BRAMANTE    /

En 1472 Sixto IV della Rovere entregó San Pietro in Montorio a su confesor, y franciscano como él, Amadeo Menes da Silva para construir un nuevo monasterio de franciscanos reformados amadeítas. Amadeo se instaló en el edificio existente, pasando mucho tiempo en el espacio en que supuestamente había sido crucificado San Pedro, en el que ya existía un edificio de estructura centralizada, cayendo en éxtasis frecuentes y escribiendo allí su Apocalypsis Nova. Amadeo inició la renovación del edificio, y tras una primera ayuda del rey de Francia Luis XI…Leer más >>

 

/    PARTNERS    /