2017 / 2018


PROGETTO


Civitá

Il progetto “Civitá” consta di tre aspetti: ricerca, design ed esecuzione. Parte da uno studio esaustivo sul patrimonio antropologico/culturale creato durante il periodo della dinastia Giulio-Claudia dell’Impero romano. Attraverso gli oggetti, si cercano di capire i valori sociali, economici e artistici durante un periodo di espansione continentale. In questo modo, si associa il periodo imperiale al nostro mondo moderno, che ha ugualmente vissuto un’epoca di grande sviluppo in un breve lasso di tempo.

L’elemento del design del prodotto prenderà come punto di partenza la ricerca. Questo permette di creare opere contemporanee che servano da omaggi al passato, sia nelle loro funzioni estetiche che nei loro processi. Il risultato di tutto il processo si plasmerà in tre oggetti, ognuno con un materiale e un metodo di fabbricazione specifico. Ogni design verrà realizzato in un laboratorio specializzato, avvalendosi al massimo della qualità della fabbricazione italiana.


BIOGRAFÍA


Santiago de Compostela, 1994

Laurea in Disegno Industriale, al Pratt Institute, Brooklyn, NY. La sua formazione professionale include lo sviluppo di progetti nei campi del design del prodotto, del design degli allestimenti e della direzione artistica con Moneo Brock, MUT Design, Juan Uslé/Victoria Civera e Hayon Studio.

Nella sua opera personale, indaga i limiti del processo del design e l’effetto che esercita sugli oggetti che ci circondano. I problemi partono sempre da un contesto specifico, con la flessibilità come protagonista nella sua soluzione. Questo permette a ogni utente di sviluppare un’interpretazione individuale sulla propria esperienza.

Come designer, spicca la sua partecipazione all’Hue of Forms (Fuorisalone, Milano), Pratt Show, NYC x Design (New York), DIXXI Diseño Iberoamericano (Panama City) e Bienal Iberoamericana de Diseño (Madrid e Budapest).